Hai bisogno di consigli sulla scelta delle piastrelle per il tuo spazio? Chiama l'assistenza clienti: +39 350 098 4518
CAMPIONE GRATUITO

10. 3. 2021

Come posare le piastrelle Fortelock in modo semplice e corretto?

Leggi questa semplice guida, che ti faciliterà l’installazione di un nuovo pavimento che potrai gestire facilmente senza l’aiuto di posatori qualificati.

Preparazione del supporto e della pavimentazione originale

Una volta portate le piastrelle nel luogo in cui verranno posate (sia che si tratti del vostro garage, ripostiglio o altro oggetto), stendetele e lasciatele “riposare” per almeno 24 ore. È necessario che la temperatura dell’ambiente e delle piastrelle sia quindi uguale. Ciò eviterà dilatazioni inaspettate durante e subito dopo l’installazione.

Nel frattempo preparare la superficie originale. Le piastrelle Fortelock possono essere posate praticamente su qualsiasi superficie dura liscia e diritta. In alcuni casi è sufficiente spazzare e pulire, in altri sarà necessario livellare le irregolarità con un composto autolivellante (si consiglia il prodotto Fornivel) e riempire fessure e buchi con stucco (adatto il prodotto Fortegrout). Nel caso di buche, si consiglia di versare cemento o altre miscele per garantirsi un perfetto uso e installazione del pavimento.

Posa di nuova pavimentazione Fortelock

Usa il gesso per creare linee sul pavimento nella direzione trasversale e longitudinale della stanza. È essenziale che le piastrelle siano mantenute in una posizione rettangolare l’una rispetto all’altra. Inizia la posa dall’ingresso e prosegui nella stanza. Dispomi le piastrelle e incastrale delicatamente tra di loro con un martello di gomma. Solo dopo aver posato le piastrelle, misurare quelle finali verso il muro per il taglio.

Fate attenzione a posare prima le piastrelle intere e poi le tessere tagliate. Tagliare le piastrelle in modo che ci sia uno spazio di almeno 5 mm attorno a colonne, mensole e pareti. Questo giunto può essere sigillato con un sigillante flessibile o coperto con un battiscopa. Le piastrelle Fortelock possono essere facilmente tagliate con una sega.

Puoi calpestare e carrare il pavimento subito dopo la posa.

Quando è meglio incollare il pavimento?

In condizioni normali, non è necessario incollare le piastrelle Fortelock al supporto. Gli incastri sono abbastanza forti e durevoli da impedire lo sgancio del pavimento. Eccezioni sono i luoghi in cui il pavimento è esposto a forti sbalzi di temperatura (in particolare la luce solare diretta), dove i carrelli elevatori sterzano o dove il pavimento sarà esposto a lungo a umidità e acqua. In questi punti, consigliamo di incollare le piastrelle con la colla.

Pulizia e manutenzione

Non sono necessari detergenti speciali per la manutenzione del pavimento. Il pavimento è facilmente lavabile con i comuni prodotti per pavimenti. In caso di pulizia accurata, è possibile utilizzare anche macchine per la pulizia con spazzola rotante in PVC o mocio, che non danneggeranno il pavimento.

Lo sai?

Le piastrelle possono essere posate a posa libera senza colla nelle aree in cui vengono utilizzate *:

  • Carrello controbilanciato a quattro ruote con pneumatici in gomma di peso non superiore a 5 000 kg
  • Transpallet con un peso totale, compresi i carichi, non superiore a 800 kg

* in caso di superfici irregolari, il carico massimo può essere ridotto

Zeny_1080x1080_FB_IT_bez

Campione di pavimento gratuito

Ordina un campione